Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 6 dicembre 2010

LA NATURA DEL DESIGN



Il design come “buona cultura di progettazione” e come applicazione rigorosa di un processo di ideazione, elaborazione, sviluppo e implementazione si caratterizza come importante strumento di pianificazione consapevole in grado di dare senso e significato ai nuovi prodotti e servizi (de + signare) rafforzando la competitività delle imprese sul mercato.




Mi piace sottolineare, quest'opera del designer Thomas Brown. Si tratta di un'opera che si può tranquillamente annoverare come "social-design ", in quanto sono sedie + banco, per una scuola del Sud Africa.




Marilyn Wann, che probabilmente condivide le nostre angosce a riguardo, ha creato una bilancia speciale che invece di riferirvi il vostro peso vi dirà che siete sexy, carini o attraenti.


 



Il contesto si trasforma sotto i nostri occhi ecco come le azioni quotidiane della natura ritornano dentro la vita di ogni giorno e così le sedute si trasformano attraverso il tocco sapiente dell'artista - artigiano ed ecco che la "fatasia del Piccolo Principe trova forma"

opere : 'spaghetti bench' & 'spaghetti double' by pablo reinoso
                 'united we stand' by rob southcott



 
....arriva dall'alto tu ti sposti ma ecco nel posto in cui tu eri seduto ops una colata di colore che si impadronisce del  volume riproponendo qualcosa di nuovo una materia sulla materia...effetto incredibile...ne resto affascinata...e rimango ferma a contemplare..."l'attimo fuggente che si impadroni delle sedia" della madre.

Ritratto di Chesterfield sedia mia madre 'di Andersen Gunnar Aagaard, 1964




L'incredibile materia che prende forma...una continuità di qualcosa che è stato scavarentato e spappolato su di un muro ed ecco piccole sedute che mascono come erba spontanea su un muro esterno sottoposto agli agenti atmosferici... "l'arte e la follia" 

piscine e pouf 'per l'edizione Klaus Engelhorn da Robert Stadler, 2004





 Riuso dei materiali...semplicemente "Forma - Fantasia - Perfezione = Biodegradabile100%"...
Sedia da sperimentale serie bordi da Frank Gehry, 1980




Nessun commento:

Posta un commento